Inafferrabile Bologna: Faenza si arrende

ph: Giulia Pesino

La Matteiplast mette la quinta in un derby giocato davanti a una splendida cornice di pubblico. Nello storico Pala Bubani le ragazze del presidente Civolani portano a casa un importantissimo successo contro una delle dirette concorrenti all’accesso nella griglia play-off; è stata una vittoria corale, maturata nell’ultimo quarto grazie all’ottima difesa di squadra che è riuscita a limitare il grande potenziale offensivo della formazione faentina. Per l’occasione le romagnole schieravano di nuovo in campo la propria giocatrice simbolo: Simona Ballardini, che ha messo in campo tutto il proprio talento e la propria energia per cercare di bissare il successo ottenuto dal team manfredo contro la Matteiplast nel pre-campionato.
L’incontro inizia con Faenza che prende decisamente le redini della situazione e conduce praticamente per tutto il primo periodo, mentre Bologna inizia con qualche errore di troppo da vicino, poi pian piano la formazione di coach Giroldi inizia un lento recupero, per terminare il primo periodo a ridosso della squadra romagnola. Nel secondo periodo, la Matteiplast si appropria dell’inerzia dell’incontro mettendo la testa avanti nel punteggio; vantaggio che rimarrà praticamente per il resto dell’incontro, anche se Faenza non ha mai ceduto ai tentativi di allungo della squadra felsinea. Il secondo quarto si chiude sul punteggio di 41 a 37 per la Matteiplast. Nel terzo periodo si registra un inizio sprint della squadra bolognese che viene prontamente rintuzzato dalle giocate delle lunghe faentine, ben supportate dalla buonissima prova dell’ex Schwienbacher; il terzo periodo si conclude con 4 punti di vantaggio per la Matteiplast, ma è nell’ultimo periodo che esce fuori il carattere delle ragazze del Civ, che riescono a limitare le giocate offensive di Ballardini e co. Il punteggio rimane in equilibrio fino a circa 3 minuti dal termine, dove due canestri da tre punti rompono l’equilibrio e danno quei 6/7 punti di vantaggio alla squadra bolognese, che concluderà l’incontro con una bomba a fil di sirena di Tava: 78 a 67 il risultato finale, saranno 11 punti per la formazione bolognese che in questo modo rimane in vetta alla classifica.
Prossimo incontro sabato 4 novembre al Cierrebi alle ore 18:00, dove sarà di scena un’altra delle big del torneo: la Feba Civitanova Marche.

IMG_3453

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...