Stop casalingo per il Basket Progresso

Una partita decisamente a senso unico per La Spezia che manifesta una superiorità in ogni zona del campo. La Matteiplast prova a reggere contro la formazione spezzina ma ci riesce solo per il primo quarto che chiude sotto di 4 punti (16-20). L’esterna Granzotto è protagonista di una prova super con 25 punti, 8 palle recuperate e 6 rimbalzi difensivi. Una buona partita la fanno anche l’altra esterna Costa e la lunga lituana Reke (10 punti e 8 rimbalzi). Un esordio casalingo molto complicato per la Matteiplast che non riesce a reggere il confronto con una squadra di categoria e già collaudata che buca ogni tipo di difesa delle bolognesi, portandosi in vantaggio anche di oltre 20 punti e chiudendo il terzo quarto 56-36. C’è una buona reazione nel finale della Matteiplast che non si fa ulteriormente schiacciare ma recupera qualche punto finendo la gara 55 a 70. Da segnalare gli 8 falli subiti da Chiara Mini più 4 assist, Cadoni regge sufficientemente il confronto con la seconda doppia doppia nelle prime due gare (17 punti e 12 rimbalzi).

sp_bo_o

Bologna-La Spezia 55-70

16-20  25-38  36-56

Bologna Progresso Matteiplast Bologna

Mini 10, Nannucci 1, Dall’Aglio 2, Cadoni 17, Morsiani 10, Schwiembacher 2, Tassinari 6, Storer 7.

Cestistica Spezzina La Spezia

Alesiani 7, Reke 10, Costa 7, Granzotto 25, Linguaglossa 5, Caldaro 4, Reani 12.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...